Come ottenere una manicure impeccabile

Le nostre mani sono sempre in bella mostra e vanno perciò curate tanto quanto il viso. L’aspetto di mani e unghie è molto importante , dice molto di noi, sulla nostra personalità. Una buona manicure non è solo un gesto di bellezza ma è un modo di curarsi di noi stesse giorno dopo giorno.  Segui i miei consigli e avrai una manicure sempre perfetta e curata.

OCCORRENTE:

  • acqua e sapone meglio se antisettico
  • spazzolino per unghie
  • dischetti di cotone e solvente per smalto, noi lo preferiamo senza acetone
  • tronchesine per unghie
  • lima a grana media o fine (180/240 almeno)
  • crema oppure olio idratante per le cuticole (io uso quello della MAVALA è ottimo)
  • base e smalto dei colori che preferite

PROCEDIMENTO:

Lunghe o corte, smaltate oppure naturali, le unghie ben curate sono indispensabili per il nostro fascino (e anche di quello maschile!). Per un’occasione speciale le puoi decorare a piacere secondo il tuo gusto personale ma nella quotidianità è importante proteggerle dai fattori esterni come per esempio i prodotti per la pulizia della casa troppo aggressivi e a seguire una buona alimentazione, soprattutto sana ed equilibrata con apporto di vitamine  e sali minerali, sostanze amiche per le nostre unghie. E’ facile basta giusto un’ora alla settimana per curare le nostre unghiette ^_^

Puoi effettuare la manicure di base da sola in modo semplice ed economico che in questo periodo di crisi molte di noi non hanno fondi per poter andare dalle estetiste. Allora andiamo ad iniziare 🙂

Prima di iniziare lavati con cura le mani e le unghie usando preferibilmente un sapone antisettico

Lavare-le-mani

Per pulire le unghie in profondità spazzolale con uno spazzolino asciutto e pulito sino a rimuovere ogni residuo di impurità. Taglia le unghie della lunghezza che più ti piace e modellale con la lima, scegli una grana media o fine e manovrala sempre nella stessa direzione dall’esterno dell’unghia verso il centro. Non limare mai strofinando avanti e indietro mi raccomando potresti sfaldarle. Per ammorbidire e idratare le cuticole massaggiale con un pò di crema o olio appositi, quando il prodotto è asciutto spingi le cuticole con l’apposito bastoncino (io prediligo quello di legno d’arancio) in modo che la base dell’unghia prenda una forma arrotondata. Con l’apposito tronchesino elimina solo le parti in eccesso e preserva la pelle viva che ha la funzione di impedire l’accesso ai batteri. Dopodichè elimina ogni residuo della manicure tipo frammenti di unghia e pellicine rimasti sulle unghie, infine lavati nuovamente le mani. E’ giunta l’ora di stendere uno smalto che tu voglia metterne uno trasparente oppure colorato il mio consiglio è di applicare sempre prima una base protettiva che migliora la tenuta dello smalto ed evita che i pigmenti colorati macchino la pelle.

Woman brushing her nails in the red color

Lascia asciugare bene la base prima di applicare lo smalto!!! Per rendere più semplice la cosa segui sempre lo stesso ordine inizia dal mignolo e procedi verso il pollice. Lo smalto si stende in tre pennellate: la prima sulla zona centrale dell’unghia, la seconda sul lato sinistro e la terza sul lato destro. Più lo strato è sottile prima asciuga e prima si potrà applicare la seconda mano!

Quando lo smalto sarà asciutto effettuate la seconda passata seguendo sempre lo stesso ordine di applicazione. Quando sarà asciutto applica un TOP COAT (a te la scelta tra glossy, matte, lucido, con pagliuzze, ci stanno veramente un infinità di Top Coat) in questo modo lo smalto ti durerà molto di più e avrà un bell’effetto.

mnp

I commenti sono chiusi.